Come Prendersi Cura di un Cane

Prendersi cura di un cane comporta diverse responsabilità. Se si vuol essere padroni attenti al benessere ed allo stato di salute del proprio animale domestico, occorre garantire ogni giorno dei pasti nutrienti, dell’acqua pulita, un riparo sicuro e le necessarie cure veterinarie. Occorre dedicare ogni giorno del tempo per le coccole, per far sentire il cane ben accetto e felice.

Oltre alla lettura di questa guida vi ricordiamo che se siete alla ricerca di ulteriori portali dove poter trovare notizie e consigli, oltre che tutorial, potete consultare il sito Comunicato24 ricco di informazioni utili.

 

Cure principali per il cane

Per prima cosa occorre tenere il cane pulito, in quanto l’igiene è molto importante sia per l’animale che per il suo proprietario. Fondamentale risulta essere la spazzolatura quotidiana del pelo, per evitare che perda troppi peli per casa. Non va trascurata l’operazione di toelettatura, che in base alla razza va eseguita mensilmente o trimestralmente.

Per evitare l’insorgere di malattie o parassiti, vanno regolarmente applicati dei prodotti antiparassitari. Molto importante risulta essere la cura delle orecchie del cane, visto che possono essere oggetti di infezioni ed otiti.

Anche gli occhi e i denti del cane vanno puliti sempre, con delle salviettine umidificate specifiche o e uno spray specifico da usa ogni giorno o una volta a settimana. Infine, va prestata molta attenzione pure alla cura periodica delle unghie del cane, poiché possono causare delle brutte e dolorose infezioni.

 

Come educare il cane

L’apprendimento del cane ha inizio fin dal primo momento in cui entra in casa, per cui servono alcune semplici regole comportamentali. Per evitare che sporchi in casa o abbai incessantemente, occorre adottare un atteggiamento preciso. In tal senso, il padrone deve esser bravo a fargli capire fin da subito dove sbaglia evitando comportamenti troppo aggressivi o troppo tolleranti.

Sin dai primi mesi occorre mostrare al cane l’area dedicata ai suoi bisognini, e se sporca in casa va subito portato nel luogo predisposto o lettiera.

Molto importante è che si abitui a viaggiare nel trasportino, ad attender con calma il cibo senza avere atteggiamenti nervosi o agitati, evitando soprattutto di dargli del cibo durante il pranzo. Fondamentale è anche che il cane impari a socializzare coi propri simili e con gli altri umani, senza mai forzarlo ma aiutandolo ad adattarsi agli altri soprattutto tramite il gioco.

 

Psicologia del cane

Ogni cane in base a razza ed ambiente in cui cresce sviluppa una propria psicologia, che va adeguatamente compresa. Dato che il senso più usato dal cane è l’olfatto, durante una passeggiata mentre il cane annusa non va strattonato o allontanato con forza. Inoltre se il cane curva la testa o tutto il corpo, di fronte a qualcuno che non conosce, potrebbe morderlo quindi occorre fare molta attenzione.